Blog Il blog di eridentimed

Postura e occlusione


A cura di Elena Zanfagna - Osteopata

Eridentimed, Arese (MI)

Tempo di lettura: 40sec


Definizione di postura:

La postura è il risultato complesso di riflessi posturali. Per muoverci nello spazio utilizziamo la funzione visiva, podalica (del piede) e stomatognatica (complesso bocca).

La postura corretta è quella che consente la massima economia energetica, il massimo comfort e la massima efficacia. Rappresenta un compromesso tra esigenze ambientali, forza di gravità, condizione osteomuscolare e stato psicologico.

Gnatologia:

E' la scienza che studia i rapporti tra le arcate dentarie, i mascellari, il comportamento di tutto il sistema masticatorio compresi muscoli, articolazione Temporo-mandibolare, sistema nervoso e denti.

Cosa c’entrano questi due sistemi?

Un’alterata posizione della mandibola rispetto al cranio, si accompagna al malfunzionamento della muscolatura masticatoria e dell’articolazione temporo mandibolare e spesso ad un’alterazione della postura del cranio, del tratto cervicale e al malfunzionamento dei muscoli del collo e del tronco

Cosa può portare a uno squilibrio?

Cause:

  • anatomiche
  • traumi (es cdf)
  • stress
  • bruxismo.

Sintomi:

  • cefalea
  • mal di collo
  • muscolatura del viso indolenzita al mattino

Cosa fare?

  • Dentista
  • Terapia manuale: l’osteopata tramite il trattamento dei mm di bocca/ viso e il trattamento delle ossa del volto e del rachide in generale può aiutare ad alleviare il sintomo





info & social

Facebook

YouTube

Instagram

Linkedin